Esami Micro-comparativi

All’interno di un’arma, durante il ciclo di sparo, avvengono dei movimenti meccanici che interessano tutta l'arma, ovvero tutti i suoi componenti, quali:

  • Caricatore;
  • Camera di cartuccia;
  • Otturatore;
  • Canna;
  • Bossolo;
  • Capsula d’innesco;
  • Proiettile.

 

Si tratta di movimenti meccanici in conseguenza dei quali l’arma lascia delle “impronte” univoche sul bossolo, quali principalmente:

  • impronta dell’unghia estrattrice nel collarino del bossolo;
  • impronta dell’espulsore sul fondello del bossolo;
  • impronta del percussore sulla capsula di innesco, nota come “cratere”.

 

Il bossolo, osservato al microscopio comparatore, presenta anche altre impronte, quali:

  • impronta della culatta-otturatore sul fondello e/o sulla capsula di innesco;
  • impronta del caricatore/serbatoio sul corpo cilindrico del bossolo, prodotte dalle labbra del serbatoio sia in fase di inserimento/caricamento manuale delle cartucce nel serbatoio, sia in fase di disimpegno della cartuccia dal serbatoio ad opera del carrello-otturatore per il successivo cameramento;
  • impronte di spallamento o “scuff mark”, prodotte dalla base del carrello-otturatore in fase di disimpegno della cartuccia dal serbatoio per inserirla nella camera di scoppio;
  • impronte della camera di cartuccia sul corpo cilindrico in fase di deflagrazione, prodotte per stampo dalle asperità/irregolarità della camera di cartuccia.

Durante il ciclo di sparo l’arma lascia un “segno” della sua attività anche attraverso la canna che, nel caso di armi a canna rigata (rigature destrorse o sinistrorse), imprime sul proiettile delle impronte denominate “vuoti e pieni di canna”, ovvero rigature speculari cioè corrispondenti alla canna attraverso cui è stato “lanciato” il proiettile.

 

I Confronti Balistici vengono effettuati tra i "Reperti" ritrovati sulla scena del crimine ed i "Test" riprodotti in laboratorio; ovvero test prodotti con la stessa arma e con cartucce della stessa marca, dello stesso calibro e, preferibilmente, dello stesso lotto di produzione, ancor meglio se della stessa scatola di quelle sottoposte a sequestro (qualora avanzate).

 

Copyright © 2017

Diritto d´autore e proprietá intellettuale

 

Tutto ció che é riportato su di questo sito web, documentazione, contenuti, testi, immagini, il logo, il lavoro artistico e la grafica sono di proprietá della nostra societá, sono protetti dal diritto d´autore nonche dal diritto di proprietá intellettuale. Sará quindi assolutamente vietato copiare, appropriarsi, ridistribuire, riprodurre qualsiasi frase, contento o immagine presente su di questo sito perché frutto del lavoro e dell´intelletto dell´autore stesso.

 

É vietata la copia e la riproduzione dei contenuti e immagini in qualsiasi forma.

É vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall´autore.

 

Copyright © 2017 · Investigazioni Scientifiche Forensi - isf-italia.it · all rights reserved.

Contatti

 

info@isf-italia.it

Dott. Ermanno Musto

Cell.: +39 3474502884

C F: MSTRNN66A23F880I